Una perla di bellezza: i laghetti di Avola

La CNN nel 2020 li inserisce tra i migliori posti al mondo dove fare il bagno, così vengono definiti i laghetti di Avola, a Cavagrande del Cassibile, la riserva naturale orientata, con queste piscine naturali di acqua cristallina.

Uno dei luoghi più consigliati per gli appassionati del trekking e dell’escursionismo, è la riserva di Cavagrande del Cassibile, in provincia di Siracusa, dove si trovano i Laghetti di Avola, delle spettacolari piscine di acqua cristallina circondate dal verde naturale.

La CNN qualche anno fa li ha inseriti nel suo elenco dei “20 migliori posti al mondo per nuotare”, un paradiso naturale in cui poter osservare dei panorami mozzafiato, all’interno di una riserva che ricopre un’area di 2700 ettari, bagnata dal fiume Cassibile, che scorre per circa 10 kilometri.

Si giunge fino a fondovalle, dove tra le rocce si sono formate delle piccole cascate e alcuni laghetti in cui poter fare il bagno, si tratta di due vere piscine naturali, dalle acque talmente limpide da poter essere definite cristalline, che si raggiungono dopo una passeggiata di circa 90 minuti lungo un sentiero tra alberi, boschi suggestivi e rocce calcaree.

È comunque importante non avventurarsi, soprattutto se inesperti, ma farsi accompagnare dalle guide escursionistiche locali.

Tutti i sentieri naturalistici di Cavagrande serviti da guide private sono prenotabili durante tutto l’anno.

L’area dell’intera riserva ricade nei comuni di Avola, Noto e Siracusa, una delle zone più belle della Sicilia sudorientale, un’occasione per visitare stupende città dall’eccezionale patrimonio storico-artistico e dedicare una giornata all’escursione in questa riserva, approfittando per fare un bagno nelle “piscine” che la natura ha formato e che anche la CNN ci invidia!


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo